In uscita il nuovo romanzo di Isabella Santacroce, Lulù Delacroix

un viso di bambina Isabella Santacroce torna con un altro atteso romanzo, da pochi giorni in libreria. Il titolo è Lulù Delacroix ed è la seconda parte di una trilogia cominciata con V.M. 18. L'ambientazione di quest'ultima fatica letteraria della scrittrice è una sorta di paradiso, cioè un mondo perfetto in cui non sono tollerati i difetti.

La protagonista è una bambina piena di imperfezioni: calva, con occhi enormi, pelle bianchissima e uno strano modo di esprimersi. Talmente brutta da essere rinchiusa in una stanza. La prigione però non scoraggia la piccola che riesce a vedere il bello nel marcio e ad amare chi non la ama. Per il suo sesto compleanno, Lulù incontra una bambola con un solo braccio e priva di un occhio, che la condurrà in un mondo fantastico popolato di tanti personaggi. La bambina percorrerà fasi diverse della vita: infanzia, adolescenza e età adulta per riuscire a sconfiggere il pregiudizio, "fonte di tutti i mali".

Nel romanzo un ruolo importante è rivestito dalla poetessa Emily Dickinson che Isabella Santacroce considera un'amica, "Sarà folle, ma così io la sento, racconta in un'intervista a Repubblica, mi appassiona la sua violenta delicatezza e l' amore che ha per le parole, e che anche io ho." Lulù, nel suo viaggio con la bambola, incontra la protagonista del precedente romanzo e l'autrice svela che nel prossimo volume della trilogia anche la nuova protagonista incontrerà Lulù e Desdemona. Un'altra curiosità è l'incursione di Isabella Santacroce nel libro: ci saranno tre intermezzi in cui la scrittrice parlerà ai suoi lettori per farsi scoprire nella sua quotidianità.

Lulù Delacroix
Isabella Santacroce
Rizzoli, 2010
€ 18,00

  • shares
  • Mail