Domani a Milano: Mafia Export, come 'ndrangheta, cosa nostra e camorra hanno colonizzato il mondo

Domani a Milano: Mafia Export, come 'ndrangheta, cosa nostra e camorra hanno colonizzato il mondo

Vi segnalo un interessante incontro, organizzato da Laboratorio Lapsus, che avrà luogo domani all'Università degli studi di Milano e che vedrà salire in cattedra per un paio d'ore Francesco Forgione, ex presidente della Commissione Parlamentare Antimafia e autore del libro Mafia Export, pubblicato da Baldini&Castoldi Dalai, accompagnato da Anna Canepa, sostituto procuratore presso la direzione nazionale antimafia, e Nando Dalla Chiesa, docente nell'ateneo milanese e politico, nonché figlio del Generale assassinato dalla Mafia a Palermo nel 1982.

Nell'occasione Forgione presenterà il suo libro Mafia Export, un libro che tratta, nella sua più estesa complessità, la diffusione nel mondo della Mafia made in Italy che, tra Camorra, 'Ndrangheta e Cosa nostra, ha piantato profonde radici in ogni porto, a qualsiasi latitudine, creando ogni anno un giro di affari che supera abbondantemente i 100 miliardi di euro.

Qual è il confine fra economia pulita e criminale? Di cosa parliamo quando ci riferiamo alle mafie italiane nel mondo? E fin dove sono arrivate?

Anche a queste domande, Forgione, Canepa e Dalla Chiesa cercheranno di rispondere domani davanti agli studenti dell''Università di Milano. Un'occasione estremamente interessante per approfondire, una volta di più, uno dei problemi strutturali più profondi che ammorbano l'Italia, un problema paragonabile ad un tumore le cui metastasi sono ormai dovunque.

Francesco Forgione
Mafia Export
Baldini&Castoldi Dalai
euro 20

  • shares
  • Mail