L'ultimo libro di Zoran Zivkovic sarà il successo dell'anno?

L'ultimo libro di Zoran Zivkovic sarà il successo dell'anno? Anche in libreria più o meno ogni annata ha i suoi campioni di incassi, i suoi fenomeni, libri che in una stagione vendono milioni di copie, sia grazie al passaparola che alla spinta di un potente ufficio stampa, e che entrano con le loro trame e personaggi, e naturalmente con i loro autori, nell'immaginario comune.

Se l'anno scorso era toccato fare la parte del campione allo svedese Stieg Larsson che, con la trilogia Millennium, ha letteralmente invaso il mercato editoriale, quest'anno qualcuno è pronto a scommettere su Zoran Zivkovic, scrittore serbo di poco più di 60 anni, che con L'ultimo libro potrebbe scalare velocemente le classifiche ed insediarcisi per un bel po'.

La quarta di copertina, certamente mai affidabile, anche se sempre significativa per collocare un libro tra i lettori, non lesina gli apprezzamenti e al fianco dello scrittore serbo pone gli ingombranti nomi di Borges, di Eco, di Calvino, addirittura di Kafka, ed io, pur sapendo che si tratta della più banale delle strategie di marketing, sono proprio tentato di leggerlo.

Zoran Zivkovic
L'ultimo libro

Tea
10 euro

Via | IlSecoloXIX

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: