Inaugurato Isbf.it: la pagella di Booksblog

Inaugurato Isbf.it: la pagella di Booksblog.it

Come vi avevo annunciato qualche giorno fa, è da oggi online il sito Isbf.it, acronimo di Internet SlowBookFarm, la nuova libreria online le cui scelte di catalogo si propongono di seguire criteri di qualità e non di vendibilità, facendo prevalere il valore culturale e artistico di un'opera piuttosto che il suo valore commerciale.

Il mistero che avvolgeva l'iniziativa si è dissolto stamane, quando finalmente il sito, finora protetto da password d'accesso, è stato aperto a tutti i visitatori e alla loro valutazione. Ovviamente ci vorrà un po' di tempo per vedere se il progetto ha le possibilità di crearsi uno spazio parallelo e alternativo alla numerosa concorrenza, per ora possiamo soltanto valutare la funzionalità del sito e il suo aspetto. E allora ecco, dopo il continua, le prime valutazioni di Isbf.

GRAFICA: Non è certo la più accattivante del mondo, ma nella sua semplicità e sobrietà sembra piuttosto funzionale. A mio parere c'è ancora qualche dettaglio da rivedere, soprattutto per quanto riguarda l'equilibrio grafico della pagina, ma sono cose che si assestano con il tempo.
Voto 7.

AUTORI: Per quanto riguarda gli autori certamente la scelta risponde ai criteri promessi, il punto di riferimento chiaro è la classifica di PordenoneLegge, ma lo spettro è ancora piuttosto scarno. A prima vista sembra esclusiva la presenza di titoli dell'ultimo anno e questo è un peccato.
Voto 6+.

EDITORI: Per il discorso Case editrici, la cui scelta è centrale nella proposta di qualità di Isbf, mi sembra che per ora la copertura sia molto limitata. Svettano i grandi marchi, da Einaudi e Mondadori a Laterza e Garzanti, ma mancano ancora tutta una serie di etichette medie come ad esempio la Isbn, la Iperborea e la Marcos y Marcos.
Voto 5.

PAGAMENTO & CONSEGNA: Da buona e-library anche Isbf offre quasi tutte le possibilità di pagamento oggi disponibili sul mercato, dalla carta di credito al bonifico, manca paypal e il baratto, garantendo la spedizione gratuita per importi abbastanza bassi (10 euro per la posta ordinaria).
Voto 8.

FARM MARKET: la "vetrina con il fiore delle pubblicazioni della piccola e media editoria di ricerca" purtroppo aprirà tra un mese, il 17 marzo. Voto s.v.

Nel complesso la proposta è molto interessante e le realizzazione sembra poter promettere bene. Certamente il primo giorno di scuola è difficile giudicare, ma le premesse per la nascita di un buon prodotto ci sono. Per ora, contando che qualche miglioria è necessaria, il voto complessivo è 6,5. E voi che ne pensate? Mandateci nei commenti la vostra pagella.

  • shares
  • Mail