Il trionfo dell'asino, di Andrea Ballarini

andrea ballarini,del vecchio editore Le storie sono la linfa della vita. Al di là di quanto siano reali, c'è chi è in grado di raccontarle, chi sa farle rivivere. Andrea Ballarini appartiene a questa seconda categoria di privilegiati. Nella sua seconda prova letteraria “Il trionfo dell'asino”, pubblicata da Del Vecchio Editore, lo scrittore milanese ci accompagna tra le atmosfere a volte cupe, altre divertenti dell'Europa di metà '600.

Un romanzo storico frizzante, vivo in cui la ricerca di un misterioso manoscritto in grado di mutare le sorti del mondo in una mostruosa parodia diabolica unisce le vicende di personaggi diversi tra di loro sia per carattere che per estrazione sociale.

Patrizi, baroni, commedianti, uomini di chiesa più o meno corrotti, danno vita ad una serie di intrighi e complotti che si intrecciano ad interessanti digressioni sulle arti, i libri, le scienze occulte o i costumi del tempo. Le divagazioni filosofiche di cui il racconto è impreziosito finiscono per trovare applicazione anche nell'età contemporanea.

Così come per l'attualità di questa riflessione sul ruolo dell'attore:
“se un giorno comprendessero l'enorme potere che hanno nelle loro manie e cominciassero ad allestire spettacoli che...denunciassero i soprusi del potere e spronassero a una maggiore giustizia sociale si potrebbe davvero cambiare faccia a questo mondo”.

Sia che ci si trovi nelle stanze della reggia del Re Sole o in una stamberga nella città di Venezia, emerge un affresco variopinto di situazioni al limite del reale. Luoghi e personaggi scompaiono per ricomparire in percorsi secondari. Il tutto grazie ad un rigore linguistico e ad una tensione emotiva dalle quali non si può non rimanere ammaliati.

La maestria della narrazione è proprio quella di giocare abilmente con le singole vicende, quasi fossero partiture a sé stanti, disporle in modo tale che un senso lo si ritrova, quasi inaspettatamente, nella sorpresa dell'epilogo finale in cui una circostanza fortuita finisce per smentire le conclusioni a cui ci conduce il racconto dei fatti.

Autore: Andrea Ballarini
Titolo: Il trionfo dell’asino
Del Vecchio Editore
Prezzo: 17,50 euro
Pagine: 400

  • shares
  • Mail