Dopo gli zombie di Jane Austen arriva Android Karenina: perché?

cyborg Dopo Pride and Prejudice and Zombies, la casa editrice Quirk Books ha deciso di concentrare la sua attenzione su un altro grandissimo classico della letteratura rivisitato, questa volta, in versione Cyborg.

Il titolo del nuovo romanzo sarà Android Karenina e arriva proprio nell'anno in cui si celebra il centenario della morte di Tolstoj. Nelle librerie americane sarà disponibile dal 9 giugno prossimo, e sarà firmato da Ben H. Winters, gia' co-autore nel 2009 di 'Sense and Sensibility' e 'Sea Monsters'.

'Vogliamo combinare le trame dei classici cari a generazioni di lettori con personaggi oggi popolari come i ninjas, i pirati, gli zombies, le scimmie e i robot', ha spiegato l'editore Jon Rekulak.

Da anticipazioni si sa che al centro della storia saranno le due storie d'amore del romanzo originale, solo che i protagonisti vivono in un mondo futuribile con mostri meccanici e androidi al posto della servitù, e saranno proprio questi ultimi a ribellarsi ai loro padroni.

Mi sorge una domanda: ma sarà che noi non sappiamo più emozionarci per vicende umanissime e normali come la passione dei sensi, un amore che arriva al matrimonio, gli screzi fra coniugi? Perchè se no inserire questi scenari fantascientifici nei classici?

Via | Guardian

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail