Libri per Natale. Passione fotografia, gli imperdibili

arbusEcco qui qualche idea se volete regalare un bel volumone di fotografia a un amico/a che sapete per certo essere affetto da questa passione. La lista la trovate in una interivista ad una persona più che qualificata per consigliarla: Martin Parr, fotografo statunitense e soprattutto conosciuto come collezionista di libri di fotografia rari e in prima edizione.

A lui si deve la pubblicazione dei volumi 'Photobook I - II' in cui condivide le sue collezioni. Quindi il primo consiglio è di comprare quell. Per il rsto, Parr consiglia dei 'masterpiece', degli imperdibili che vi saranno utili anche se la vostra idea è quella di allestire le 'basi' di una buona collezione di libri fotografici (come nel mio caso).

Come potete leggere nella pagina successiva, si va dalle retrospettive di mostre a come quella di Richard Prince, ad 'Americans' di Robert Frank, che secondo l'autore ha cambiato il modo di vedere il mondo degli americani, fino a reportage (Telex Iran) o fotografie denuncia di situazioni di emarginazione (The ballad of sexual dependency).

Diane Arbus
“An Aperture Monograph”
ed. Aperture, 1997

Peter Beard
“The end of the game: The Last Word from Paradise”
ed. Taschen, 2008

Larry Clark
“Tulsa”
ed. Avalon Travel Publishing, 2000

Philip-Lorca diCorcia
“Philip-Lorca diCorcia”
ed. MoMA/Abrams, 1999

William Eggleston
“William Eggleston’s Guide”
ed. Museum of Modern Art, 2002

Robert Frank
“The Americans”
ed. Steidl, 2008

Andreas Gursky
“Works 80-08″
ed. Hatje-Cantz, 2008

Gilles Peress
“Telex Iran: In the Name of Revolution”
ed. Scalo, 1997

Anders Petersen
“Cafè Lehmitz”
ed. Schirmer Mosel, 2004

Richard Prince
“Richard Prince”
ed. Guggenheim Museum, 2007

Nan Goldin
“The ballad of sexual dependency”
ed. Aperture, 2005

Patricia Bosworth
Diane Arbus
18,50
Rizzoli

Via |Panorama

  • shares
  • Mail