Urania dicembre: Il Quinto Principio, di Vittorio Catani - Storie del tempo e dello spazio, di Anthony Boucher - Rivelazione 2, di Alastair Reynolds

Urania, a dicembre, propone Il Quinto Principio, dell'italiano Vittorio Catani, Storie del tempo e dello spazio, dell'americano Anthony Boucher e Rivelazione /2, dell'inglese Alastair Reynolds, romanzi "ripartiti" tra Urania "regular", Urania supplemento e Urania Collezione. I volumi - appena usciti/in uscita - sono, come sempre, arricchiti dalle splendide copertine di Franco Brambilla (il quale, proprio domani, inaugurerà la mostra Urania&Co, nell'ambito della la XVI Mostra del Libro di Cavallermaggiore (Cuneo), dedicata all'astronomia e ideale conclusione, come evento accreditato, dell'Anno Internazionale dell'Astronomia, proclamato, dall'ONU, proprio per il 2009).

il_quinto_principio_vittorio_catani_urania_supplemento_dicembre

Ma cosa ci racconta Il Quinto Principio, l'apocalittico, corale e fortemente distopico romanzo di Vittorio Catani? Siamo nel 2043 e la Terra ha subito importanti cambiamenti sociali, politici e tecnologici: l'America ha avuto una seconda Secessione; una nuova tecnologia consente l'applicazione di una protesi elettronica che realizza l'interconnessione tra menti (e si offre, quasi "naturalmente", all'abuso del controllo mentale); il sistema economico, una sorta di post-post capitalismo, vede pochi occulti "burattinai" gestire il mercato mondiale. La democrazia latita, la corruzione impera. I ricchi vivono in lussuose aree superblindate e i poveri in immense, degradate, insalubri città sotterranee. Esistono anche fazendas con gli schiavi. Come se la situazione socio-politico-tecnologica non bastasse, la Terra subisce una serie di immani cataclismi (EE, Eventi Eccezionali), che violano le leggi conosciute della fisica e lasciano supporre che siano in atto i primi effetti del Quinto Principio (e fanno nascere anche il Turismo delle Catastrofi). Ai protagonisti del romanzo restano solo due scelte: rifugiarsi nel Mondo B (una zona-non zona, in cui vivere sotto forma di energia) o rimanere sulla Terra e tentare di cambiare le cose. Nonostante l'assurdo che irrompe prepotentemente nelle loro vite.

storie_dello_spazio_e_del_tempo_antony_boucher_urania_collezione_dicembre
Storie del tempo e dello spazio

è una celebre raccolta di racconti di fantascienza - in una produzione più orientata al mystery e al poliziesco - dell'autore californiano Anthony Boucher (Far and Away: Eleven Fantasy and Science-Fiction Stories), del 1955. Leggo, dalla quarta di copertina e dal preziosissimo (per chi ama la fantascienza, ovviamente) blog di Urania, che tra i racconti - sempre improntati a lucidità, inventiva e rigore stilistico - troveremo, tra le altre cose, «un venusiano affascinato dalla semplicità di una donna terrestre; una macchina del tempo che permette a un assassinato di farsi vedere ancora in vita; un risultato elettorale cambiato in modo imprevedibile; un uomo che esige di essere maledetto e non immagina le conseguenze assurde del suo gesto; una razza di terribili creature che si annida nel deserto.» Colpi di scena finali garantiti.

rivelazione_2_alastair_reynolds_urania_dicembre La terza uscita Urania di dicembre, Rivelazione/2, di Alastair Reynolds, costituisce la seconda e conclusiva parte di Revelation Space. La prima, Rivelazione/1, era stata pubblicata in settembre (Urania 1550). Reynolds, che è uno dei più quotati autori inglesi di fantascienza, è specializzato in hard science fiction (scientifica e/o tecnologica) e in space opera. Revelation Space è il primo volume di un ciclo composto da 5 romanzi e alcuni racconti e romanzi brevi. I 5 romanzi sono:

Revelation Space series

1. Revelation Space, 2000 (Rivelazione /1 e Rivelazione /2, Urania 1550 e 1553, 2009)
2. Chasm City, 2001
3. Redemption Ark, 2002
4. Absolution Gap, 2003
5. The Prefect, 2007

I romanzi 1, 3 e 4 sono collegati e costituiscono una trilogia. I romanzi 2 e 5, pur ambientati nell'universo di Revelation Space, sono autonomi e non si collegano a personaggi/situazioni degli altri tre. Le vicende di The Prefect, inoltre, si svolgono anteriormente rispetto ai romanzi precedenti.

Ma cosa succede in questa seconda parte di Rivelazione? Non avendo letto la prima e non sapendo, quindi, in che punto la suddivisone sia stata fatta, mi affido completamente alla quarta di copertina, che cito integralmente, per evitare qualsiasi possibile spoiler: «perché l’antica razza degli Amarantini si è estinta? Sylveste, l’archeologo, crede che quei provetti navigatori interstellari abbiano causato da soli la propria rovina, come potrebbe accadere oggi all’umanità. Ma le sue idee sono pericolose e Sylveste ha già rischiato la vita una volta: qualcuno ha incaricato una mano omicida di ucciderlo. Ora che il mistero degli antichi astronauti sta per essere svelato, le tensioni della società umana non sono mai state così spaventosamente vicine alla prova della verità o, se preferite, all’olocausto».

Vittorio Catani
Il Quinto Principio
Urania (Supplemento)
€ 5,50

Anthony Boucher
Storie del tempo e dello spazio
Urania (Collezione)
€ 5,50

Alastair Reynolds
Rivelazione / 2
Urania
€ 4,20

I volumi Urania giungono in edicola verso gli inizi di ogni mese, ad eccezione di Urania Collezione che esce il 15. La distribuzione, comunque, varia molto a seconda dei luoghi, per cui è assai probabile che in alcune zone siano quasi sempre da prevedere ritardi di qualche giorno.

  • shares
  • Mail