Adotta un vampiro: l'niziativa di Newton Compton per la donazione di sangue

Vampirine in posa per l'iniziativa di Newton Compton E' partita il 31 ottobre la campagna per la sensibilizzazione alla donazione di sangue promossa da Newton Compton. Il pretesto sono i vampiri, protagonisti dei romanzi di Lisa Jane Smith, pubblicati dalla stessa casa editrice.

John è un vampiro di 115 anni e non riesce più a cacciare. Anche Louise, con i suoi 154 anni, non trova più il sangue di una volta. Ogni giorno decine di vampiri faticano a procurarsi sangue a sufficienza e questo impedisce loro di fare le cose più comuni come trasformarsi in pipistrello o leggere nella mente degli umani. Per regalargli un futuro migliore “La Setta dei vampiri” promuove la campagna “adotta un vampiro”. Basta fare una donazione, non di denaro, ma di sangue.

Il primo appuntamento per il prelievo sarà il 21 novembre presso l'ospedale Santo Spirito a Roma. Chi interverrà avrà in regalo la colazione, riceverà una sorpresa e guadagnerà dei crediti scolastici. Davvero ingegnosa l'iniziativa di Newton Compton che di certo procurerà alla casa editrice molta pubblicità, ma allo stesso tempo aiuterà a promuovere una causa importante. Se per avvicinare i più giovani al tema della donazione c'è bisogno dei vampiri, allora che siano i benvenuti!

  • shares
  • Mail