La scuola degli ingredienti segreti, di Erica Bauermeister

bauermeister E' un libro piacevole come il tepore di certe chiacchierate in cucina, avvolti dagli odori di quello che si è preparato per essere servito in tavola. Perchè nella storia della 'Scuola degli ingredienti segreti' di Erica Bauermeister (lo avevamo già segnalato) capiterà di fermarsi a immaginare l'odore delle pietanze preparate dai protagonisti nella scuola di cucina di Lilian, sul retro del suo delizioso ristorantino circondato da rosmarino e lavanda.

Lilian che ha imparato a cucinare un fantastico purè per tentare di risvegliare sua madre dall'apatia in cui è caduta alla morte del marito, grazie ai preziosi consigli di Abuelita, che le insegnerà i segreti delle tortillas e della cioccolata calda speziata. E Lilian cercherà di usare la cucina per riportare alla felicità i suoi studenti.

E così Claire sentirà ricomporsi qualcosa dentro di lei - qualcosa di spezzato dalla nascita dei figli, dopo la quale non riesce più neanche a farsi toccare da suo marito - assaggiando uno squisito piatto di crostacei. E la giovane Cloe capirà che vale molto di più di quanto non pensi il suo scorbutico fidanzato. Helen e Carl riscopriranno le radici del loro amore, che dura da oltre trent'anni, ed ha rischiato di essere compromesso da un tradimento di Helen.

Perchè Lilian è convinta che ognuno debba trovare l'ingrediente segreto capace di risvegliare nella mente la felicità, e che le regole della buona cucina possano insegnarci anche l'equilibrio fra libertà e senso pratico necessario a far funzionare un matrimonio. O il fatto che la vita possa andare avanti, sempre uguale a se stessa, eppure sempre diversa, nonostante i più grandi dolori.

Erica Bauermeister
La scuola degli ingredienti segreti
Garzanti
17.60 euro

  • shares
  • Mail