Premio Nobel per la Letteratura 2009: a sorpresa vince Herta Muller

Premio Nobel per la Letteratura 2009: a sorpresa vince Herta Muller
Il vincitore del Premio Nobel per la Letterature del 2009 è Herta Muller, scrittrice e poetessa, nata in Romania, ma di nazionalità tedesca. Ancora una volta la scelta dell'Accademia Svedese che assegna ogni anno il premio più importante del mondo in campo letterario, il Premio Nobel per la Letteratura, va ad una outsider.

Fino a poco fa ci si sarebbe aspettato un altro nome, uno che scalano le classifica di tutto il mondo come Philip Roth o David Grossman, qualcuno aveva parlato di una possibile vittoria di Bob Dylan, certo nessuno si aspettava una vincitrice sconosciuta ai più come la Muller, autrice tanto emarginata dal mercato editoriale delle majors che in Italia le sue opere sono pubblicate da una casa editrice relativamente piccola come la Keller.

Ma l'emarginazione da parte delle grandi casi editrici e del mercato non deve ingannare, perché quest'anno l'evento a lei dedicato da Festivaletteratura è stato preso letteralmente d'assalto, a dimostrazione che la Muller non è, come già qualcuno dice "una perfetta sconosciuta".

Questo Nobel, in fondo, sembra un segnale che l'Accademia ha voluto dare al mondo della letteratura, un mondo talmente governato dai numeri e dalle vendite da perdere di vista la qualità. Una volta i nomi dei vincitori premiati a Stoccolma erano i nomi degli scrittori che più vendevano perché più facevano sognare i lettori: saremo noi ad avere cambiato i nostri gusti tendendo alla cultura main stream o è l'Accademia ad essere diventata più snob? Io propendo per la prima delle due ipotesi.

  • shares
  • Mail