Donne e altri animali feroci di Manila Benedetto

Copertina del libro Donne e altri animali feroci di Manila BenedettoCosa hanno in comune delle vacche, dei cani, una capra, un coniglio nero e uno spaghetto? E donne, vecchi e santi? Alla fin fine sono tutti animali feroci (sì, anche uno spaghetto) come narra Manila Benedetto nel suo Donne e altri animali feroci, pubblicato da poco per i tipi della Coniglio Editore.

Dieci racconti (anzi nove più uno) che, sullo sfondo comune di delitti, si addentrano nelle vicende quotidiane e presentano la realtà che spesso soggiace ad eventi misteriosi. Il libro è costruito come un cd, con la musica che ricorre nelle pagine, e con un bonus track finale (l'ultimo racconto, appunto). E come un cd bisogna ascoltarlo: la musicalità delle parole scelte e il tema portante – donne assassine e animali feroci, alla fine si mescolano e non sai più chi sia l'una e chi l'altro – ne fanno un prezioso pamphlet sulla dinamica della vita che, spesso, passa per la morte.

Oltre al gioiellino del bonus track, il racconto che preferisco è Animale feroce: un coniglio nero. Una banale routine, in cui la storia viene presentata in maniera polifonica (per riprendere il paragone con il cd di cui sopra). Un evento fuori onda, una serie di eventi in onda visti dall'esterno e gli stessi eventi rivisti dall'interno. Una de-strutturazione del racconto che mette in luce anche la mano sapiente della scrittrice che tali testa verga.

Un'ottima idea regalo, soprattutto (ma non solo) da parte delle ragazze che hanno a che fare con morosi rompiscatole. Un avvertimento feroce che non fa mai male...

“Mi sono avvicinata alla morte quando a tre anni ho ucciso una testuggine. E poi me ne sono dispiaciuta. Uccidere gli animali non mi riesce. Gli uomini sì. Li ammazzerei tutti. Ho messo insieme 112 modi per uccidere un essere umano. Tra i miei preferiti: soffocarlo con la carta igienica e squarciarlo durante il sesso. Ma sono solo due. Dei tanti.” (pg. 10)

Manila Benedetto
Donne e altri animali feroci. Racconti
Coniglio Editore, Roma 2009
pp. 61, euro 5.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: