I Bignè di Zandegù : Dal classico della letteratura al graphic novel versione Bignami

E se un capolavoro letterario, invece di leggerlo sul Bignami classico, imparassimo ad amarlo in un bignami...versione graphic novel? Forse davvero sarebbe arrivato il tempo in cui alcuni di noi – specialmente fra i banchi di medie e licei – smetterebbero di visualizzare grandi capolavori classici solo come dei “mattoni”.

E' il sogno nascosto dietro questa originale idea di un editore molto interessante, di cui abbiamo parlato in passato, ovvero Zandegù, casa editrice torinese, che ha inaugurato appunto una nuova collana: i Bignè, bignami di grandi classici della letteratura mondiale in versione graphic novel.

Chicche preziose da leggere in un sol boccone – spiegano dalla casa editrice - come un goloso bignè, che rievoca nel suono il tradizionale Bignami su cui tutti abbiamo studiato negli anni del liceo.”

La prima uscita ha riguardato infatti il “classico dei classici”, ovvero l'impareggiabile Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen, capolavoro ottocentesco che dovrebbe appassionare in effetti tutte coloro che collezionano chick lit (a volte di bassa qualità letteraria) nelle loro librerie.

Il genio di Austen in Orgoglio e Pregiudizio, proprio in occasione del duecentesimo anniversario della sua pubblicazione (1813) è stato rielaborato a fumetti “con un look romantico color seppia, in chiave ironica” dall’illustratrice romana Sicks, che firma anche un altro capolavoro in pillole, La Sirenetta, molto lontana dalla versione Disney della favola. E trattata con tanta ironia.

Un invito forse a rileggere con rinnovata voglia di scoprirli, proprio i classici in versione...mattone.

  • shares
  • Mail