Battaglia giudiziaria e mediatica sul seguito de Il giovane Holden

Salinger

Come annunciavamo mesi fa, Fredrik Colting ha effettivamente scritto il seguito de Il giovane Holden di J.D.Salinger. Eppure la famiglia del più celebre scrittore ha chiesto e ottenuto dal tribunale il blocco della pubblicazione, paventando un plagio e un danno d'immagine per il capolavoro di Salinger.

Notizia di oggi: un gruppo di media statunitensi si è schierato a favore di Colting e della pubblicazione del suo seguito non ufficiale. A capitanare la coalizione di media, che comprenderebbe anche l'Associated Press, è il New York Times, secondo quanto riporta il quotidiano britannico The Guardian.

I media di questo neonato gruppo di opinione ritengono che il divieto di pubblicazione del seguito de Il giovane Holden violi la libertà di espressione. Il romanzo incriminato s'intitola 60 Years Later e racconta la storia di Mr C ormai settantaseienne, che fugge dall'ospizio e va ad esplorare le strade di New York.

Via | The Guardian

  • shares
  • Mail