L'Ora dei Vampiri, paranormal romance & urban fantasy a gogo in un’antologia di racconti sui vampiri. Anche erotici.

l ora dei vampiri antologia di racconti sui vampiriL'Ora dei Vampiri è una corposa antologia di racconti incentrati sulla figura del vampiro. Gran parte delle autrici coinvolte nel progetto sono molte note in America. In Italia, invece, si tratta di un vero e proprio "battesimo" per la maggior parte di loro, eccezion fatta per un paio o poco più. Tra queste spicca senz'altro Colleen Gleason, nota alle lettrici italiane per le belle Cronache dei Gardella (in uscita il terzo volume della saga, La Rivolta dei Vampiri. Ne abbiamo parlato QUI).

I brevi racconti dell'antologia - più adatta ad un pubblico adulto - sono quasi 30 e sono sia paranormal romance, cioè a carattere soprannaturale e a forte connotazione sentimentale e sensuale (in alcuni casi, anche marcatamente erotici), sia urban fantasy, quindi non necessariamente sentimentali o erotico/sentimentali (anche se il titolo originale, The Mammoth Book of Vampire Romance, potrebbe trarre in inganno). Tutti, comunque, trattano di vampiri e affrontano, da varie angolature, tematiche tipiche della letteratura di genere: gli effetti del morso, l'inizio della trasformazione, la possibilità di diventare immortali, la capacità di bloccare o rubare ricordi, quella di creare legami indissolubili, eccetera. Di seguito una sintesi-assaggio delle trame di tutti i racconti presenti (per ora, secondo l'ordine americano). I giudizi tra parentesi sono desunti da quelli espressi in rete dalle lettrici straniere e sono, quindi, assolutamente arbitrari e soggettivi:

1) Fade to Black di Sherri Erwin: una professoressa ossessionata dai vampiri, ne scopre uno tra gli studenti e si fa... "infettare" (2-3 stelle su 5).
2) Ode to Evdard Munch di Caitlin Kiernan: un musicista passa ogni notte a Central Park e diventa amico di una misteriosa vampira con cui divide il sangue. E sogna di lei... (3/5).
3) Fangs for Hire di Jenna Black: una vampira viene ingaggiata per uccidere un uomo per questioni ereditarie, ma scopre che la sua sensuale preda decisamente non è quello che sembra; dovranno trovare un nuovo modo per... soddisfare entrambi la loro fame... (4/5).

4) The Righteous di Jenna Maclaine: in questo racconto storico, una Maga e un Re operano affinchè gli appartenenti ad un gruppo di vampiri si controllino a vicenda. Ciò farà sì che un vampiro ed una ammazzavampiri finiscano a Parigi... Il racconto funge da prequel alla serie Cin Craven, ancora inedita in Italia. I giudizi sono contrastanti: c'è a chi è piaciuto e chi l'ha trovato con qualche clichè di troppo (1-4/5).
5) Knowledge of Evil di Ravent Hart: un vampiro antico, con la passione per la cultura, incontra, alla University of Georgia, un'affascinante professoressa. Condivideranno la loro sete di conoscenza, soprattutto di quella proibita. Insieme... (3,5-4/5).
6) Viper's Bite di Delilah Devlin: Viper, un vampiro solitario e Mariah, una donna sola, si trovano; ma lui deve rubarle la memoria per mantenerla al sicuro. Storia dolceamara, ma con una speranza... e molto romanticismo (5/5).

7) Dreams di Keri Arthur: una donna e l'amante vampiro Quinn condividono sogni e pericoli. Sembrano scene "tagliate" da un romanzo; e i personaggi sono collegati alla serie della Arthur su Riley Jenson, ancora inedita in Italia (2-4/5).
8) Love Bites di Kimberly Raye: un'ammazzavampiri ereditaria fallisce il suo esame finale quando, invece di uccidere il vampiro che ha "impalettato", decide di portarselo a casa e di guarirlo... (3-3,5/5)
9) What's at Stake di Alexis Morgan: quando Josalyn Sloan è chiamata a verificare che i diritti legali del suo vecchio amico vampiro (che segretamente ama) siano rispettati e deve provare l'innocenza o la colpevolezza che ne provocherebbe la morte... la passione esplode (3-4/5).

10) Coming Home di Lilith Saintcrow: Liana, la figlia adottiva di Dante Valentine (che è una femmina) è ingaggiata da chi le spezzò il cuore da giovane, per uccidere chi l'ha fatto... E le cose si complicano. Racconto interessante, ma un po' confuso. Personaggi appartenenti all serie su Dante Valentine, ancora inedita in Italia (3,5-4/5).
11) To Ease the Rage di CT Adams & Cathy Clamp: un'ufficiale di polizia si unisce al suo partner non-morto per proteggere la città dai vampiri che minacciano la pace. Buona alchimia tra i due protagonisti (4-5/5).
12) Dancing with the Star di Susan Sizemore: dopo il ricevimento di una richiesta d'aiuto telepatica da parte di un vampiro, proveniente dal luogo di un incidente d'auto, la protagonista femminile sogna... E potrebbe essere la fine della sua solitudine (3,5-5/5).

13) Play Dead di Dina James: un vampiro trova la sua anima gemella e sfida il suo clan per il diritto di farne la sua sposa (2-3/5).
14) In Which a Masquerade Ball Unmasks an Undead di Colleen Gleason: Victoria Gardella cerca di "gestire" sia il legame con l'amato Rockley, che il lavoro di cacciatrice di vampiri, durante un ballo in maschera. E riceve un piccolo aiuto da parte di Max (adoro Max...). Probabilmente si tratta di una scena tagliata dal primo libro delle Cronache dei Gardella, Cacciatori di Vampiri, a cui è stata data un'impostazione più seria e quindi meno adatta ad accogliere questa scena abbastanza "leggera" (3-3,5/5).
15) A Temporary Vampire di Barbara Emrys: un vampiro che cerca una nuova casa a New Orleans incontra una seducente attrice che fa la parte della vampira. Storia intrigante, originale e ben conclusa. (4,5-5/5)

16) Overbite di Savannah Russe: un paziente vampiro dà ad un dentista di Manhattan la possibilità di espandere la sua pratica sui non-morti, realizzando alcune fantasie segrete. E la sua vita cambierà per sempre... (4-5/5).
17) Hunter's Choice di Shiloh Walker: il fratello e il migliore amico di Sara sono stati uccisi dai vampiri e lei vuole vendetta. Divenuta ammazzavampiri sarà costretta a rivedere la sua posizione quando incontrerà un vampiro che le mostrerà le cose da un'altra prospettiva... anche perchè scoprirà di avere con lui un legame precedente. Nonostante il tema sia noto e il racconto, per sua natura sia breve, la parte romance si sviluppa bene (3-4,5/5).
18) The Sacrifice di Rebecca York: una principessa si offre volontariamente in sacrificio ad un "mostro" che beve sangue per salvare il regno di suo padre dall'assedio e guadagna, non solo la salvezza del regno, ma anche... la sua. Il tema della Bella e la Bestia affrontato in modo intrigante. (4/5)

19) Remember the Blood di Vicki Pettersson: due vampiri si risvegliano senza memoria, ogni anno. Lottano per costruire indizi e ricordare loro stessi ed il loro amore. Pare non sia entusiasmante (2,5/5).
20) The Midday Mangler Meets his Match di Rachel Vincent: la vita ordinaria di una vampira adolescente e della sua sorellina scorre senza tanti "vampirismi". Fino a quando un assassino di piccoli vampiri entra nella loro vita... e la natura "sanguinaria" prende il sopravvento (3-5/5).
21) The Music of the Night di Amanda Ashley: una donna ossessionata dal "Fantasma dell'Opera" ha la possibilità di recitare nella sua "fantasia" preferita quando incontra il suo fantasma dell' opera personale (3-4/5).

22) The Day of the Dead di Karen Chance: il vampiro Thomas cerca di liberare il mondo dal suo precedente malefico Master e di aiutare una mercenaria con poteri magici attraverso l'uso di un potere vietato. Tratto dalla serie su Cassandra Palmer, inedita in Italia (3-4/5).
23) Vampire Unchained di Nancy Holder: alcuni negoziati segreti del vampiro Liam lo portano ad essere accusato di tradimento contro il clan. La sua punizione è l'imprigionamento con la sua amante mortale come unica fonte di sangue/nutrimento; ma nel loro amore è "nasconta" la chiave che li può liberare. Bella costruzione del personaggio di Liam (3-4/5).
24) A Stand-up Dame di Lilith Saintcrow: una donna è in pericolo. Un investigatore ritorna dal mondo dei morti morti per risolvere il caso. Racconto vampirico noir (3-5/5).
25) Untitled 12 di Cailtlin R. Kiernan: una donna malata cerca... finchè una vampira non la trova. Racconto grottesco/horror di trasformazione che, pare, abbia suscitato qualche sensazione sgradevole e disturbante (1/5).

Come in ogni antologia, alcuni racconti sono riusciti bene, altri meno. Alcuni sono perfettamente conclusivi, altri lasciano qualche porta aperta. Alcuni sono romantici, altri sensuali ed altri solo vampirici. Alcuni sono chiari, altri più nebulosi. Alcuni sono seri, altri umoristici ed altri ancora horror. In questa raccolta, inoltre, come abbiamo visto, alcune storie si inquadrano in saghe che le autrici stanno scrivendo o hanno scritto e talvolta personaggi e situazioni fanno riferimento a quelle saghe (come, ad esempio, per la Gleason).

Tutto sommato, ritengo che leggere L'Ora dei Vampiri possa essere una buona occasione per ampliare la conoscenza delle scrittrici americane di paranormal romance ed urban fantasy. Anche in vista - e nella speranza - che alcune di esse possano essere "importate" sul mercato nazionale. Ed anche se la forma del racconto breve non consente una valutazione ampia e sostanziale, un'idea del "modus scrivendi" di queste autrici possiamo sicuramente farcela. Inoltre, la possibilità di "sguazzare" in tanta varietà (25 racconti) in un unico libro ritengo sia un aspetto particolarmente apprezzabile.

AA. VV. (a cura di Trisha Telep)
L'Ora dei Vampiri (The Mammoth Book of Vampire Romance, 2008)
Newton Compton
Pagine 528
€ 14,90
Data di uscita: 30 luglio

Copertina americana:
vampire romance antologia l ora dei vampiri

Monica Cruciani alias AyeshaKru scrive di fantasy e fantastico in generale, principalmente di urban fantasy & paranormal romance, sia per young adults che per adulti. Potete trovare qui gli ULTIMI ARTICOLI e qui lo SCHEMA delle serie in corso. Sotto-tema di oggi: vampiri.
  • shares
  • Mail