Born to write: un concorso per giovani scrittori esordienti

born to write
Iniziano le vacanze ma i premi letterari e i concorsi continuano. E' stato presentato oggi a Parma il concorso per giovani scrittori esordienti Born to Write, patrocinato dai comuni di Parma e Firenze e dal Ministero della Gioventù, dedicato ai giovani scrittori dai 18 ai 35 anni e diviso in due sezioni narrativa e poesia. Per quanto riguarda la sezione narrativa il termine di consegna dei lavori, racconti a tema libero inediti di massimo 12mila battute, è prevista per il 31 ottobre prossimo, mentre per la sezione poesia il limite è fissato al 25 settembre. La partecipazione a entrambi i concorsi è gratuita.

Per entrambe le sezioni, le cui giurie sono separate e dislocate una a Parma (narrativa) e l'altra a Firenze (poesia), il premio previsto è la pubblicazione dei 24 vincitori, 12 per sezione, in due antologie edite dalla casa editrice milanese Marcos y Marcos, i cui direttori Claudia Tarolo e Marco Zapparoli faranno anche parte della giuria della sezione narrativa, insieme a Diego De Silva, scrittore, Fulvio Panzeri, critico letterario, la redazione della rivista La Luna di Traverso e Bruno Quaranta, giornalista.

Via | ParmaOK

  • shares
  • Mail