Più scuro di mezzanotte. Una storia di mafia diventa un film

Dopo aver collezionato in un mese tre edizioni, "Più scuro di mezzanotte. Una storia di mafia", bestseller di Salvo Sottile (caporedattore e conduttore del TG5), diventa un film. Lo ha annunciato la Sperling & Kupfer. Il libro più richiesto dagli editori stranieri (venduto in Germania a DTV), ha trovato Attilio De Razza come produttore.

Nel frattempo Salvo Sottile è tutto preso dal trasporre "Maqueda", suo primo romanzo, dal cartaceo al cinematografico, dato che Valsecchi ha acquistato i diritti. In attesa del primo ciak d'inizio, non ci resta che leggere il libro. Che racconta com'è cambiata la mafia. Leggerlo è come vedere un film, una sceneggiatura che emerge da un accostamento di parole, sensazioni, profumi in una Sicilia intensa e con forti contrasti: una Sicilia al tempo stesso armoniosa, perché si percepisce che l'autore ha uno stile che nasce da dentro.

  • shares
  • Mail