Un altro accordo per la Bruno Editore

brunoeditore L'ultima notizia che riguarda la Bruno Editore, casa editrice leader in Italia nel settore degli ebook e dell'editoria digitale, di questi tempi veramente iperattiva in quanto ad alleanze e accordi con altri gruppi editoriali, è l'accordo che la casa editrice ha appena siglato con la Società Editrice Dante Alighieri, editrice specializzata nel settore scolastico.

Questa nuova partnership tra le due case editrici, grazie anche alle nuove direttive ministeriali sull'utilizzo degli ebook nelle scuole e nelle università, ha un potenziale di resa elevatissimo. L'esperienza digitale della Bruno Editore, infatti, che rappresenta da sola quasi il 90% del mercato dell'editoria elettronica italiana e il 3% di quella mondiale, percentuali assolutamente stratosferiche, unita all'esperienza quasi secolare della Società Editrice Dante Alighieri in campo scolastico potrebbe essere un mix perfetto.

La prima coedizione annunciata dalle due case editrici è la versione elettronica del best-seller "Bonus Malus", già 60.000 copie vendute, di Raffaele Giomini e Pasquale Cosi, un dizionario di espressioni latine che vengono costantemente utilizzate anche nell' italiano di tutti i giorni.

Via | Brunoeditore

  • shares
  • Mail