Il complotto di Pasqua, di Hugh J. Schonfield

Il complotto di Pasqua. Una nuova interpretazione della vita e della morte di Gesù

Il complotto di Pasqua, di Hugh J. Schonfield

Ma Cristo voleva veramente morire? Una simile domanda, a Pasqua, in un paese cattolicissimo come l'Italia, potrebbe sembrare provocatoria e scandalosa; ma, leggendo il libro di Hugh J. Schonfield, Il complotto di Pasqua, ci rendiamo conto che la domanda non è affatto provocatoria e tanto meno scandalosa. Il suo autore, storico e biblista inglese, morto nel 1988, in questo libro condensò il risultato di quarant'anni di ricerche sul “Gesù storico”, l'uomo veramente vissuto nel I secolo in Giudea e sulla cui vita è stata costruita una delle religioni più diffuse nel mondo.

“L'unico modo in cui possiamo sperare di conoscere il vero Gesù è innanzitutto rendendoci conto che fu un uomo del suo tempo, del suo paese e della sua gente, il che richiede una profonda conoscenza di tutti e tre questi aspetti” sostiene Schonfield nell'introduzione. E nel ricostruire con meticolose e documentate ricerche storiche questi tre aspetti, l'autore ci fa scoprire un Gesù completamente nuovo, diverso dal personaggio descritto finora dalla Chiesa e dai suoi teologi.

La sua interpretazione si basa fondamentalmente sull'intuizione che Gesù credeva di essere il Messia, annunciato dai Profeti e tanto atteso in quei tempi. Un'intuizione non tanto peregrina se si pensa che in quell'epoca molti predicatori annunciavano gli Ultimi Tempi e l'avvento del Messia. L'altra tesi di fondo è quella che dà il titolo al libro: il complotto di Pasqua. Ovvero, una possibile spiegazione razionale dell'evento più straordinario della vita di Gesù Cristo: la resurrezione.

Su questo evento miracoloso sono state tentate diverse interpretazioni. Quella di Schonfield è un'interpretazione quasi scientifica, senza condizionamenti religiosi. Ma, nello stesso tempo, non è neanche un libro ostile alla religione. Anzi, per lui Cristo era un uomo straordinario, un genio; il cui obiettivo era la realizzazione dell'antica visione della fratellanza e del Regno di Dio sulla terra, di cui Gesù fu l'esponente più magnetico e affascinante. “Per quanto controverso, questo libro merita il nostro più grande rispetto...” ha scritto The Sunday Times.

Il complotto di Pasqua
Hugh J. Schonfield
Endas libri
€ 19,80

  • shares
  • Mail