Ho lasciato un idiota e ho trovato un piccolo principe: evento di bookcrossing

bookcrossingIl titolo scelto per l'evento di bookcrossing italiano organizzato nel quadro della Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d'Autore (proclamata dall'Unesco il 23 aprile), desta curiosità non c'è che dire: "Ho lasciato un idiota e ho trovato un piccolo principe". E Fnac scopre l'acqua calda, incontrando i lettori domenica 19 aprile. Simultaneamente in sei città: Roma, Torino, Milano, Genova, Napoli e Verona saranno popolate per tutto il giorno da libri, autori e spettacoli.

Per partecipare basta portare un libro che avete amato e che desiderate regalare alla curiosità di un altro lettore. In cambio, potrete prendere libri nuovi dalla superlibreria gratuita en plein air allestita grazie al contributo delle case editrici italiane e dei lettori stessi, che fino al 18 aprile porteranno i loro libri presso i negozi Fnac; in cambio, un buono sconto, spendibile dal 19 al 23 aprile.

Ad animare la giornata tra gli scaffali ci saranno: Afterhours, Paola Calvetti, Lella Costa e Giuseppe Culicchia. Adatto ai bambini, il grande gioco letterario per piccoli lettori simile al gioco dell'oca con caselle incentrate sulle fiabe più conosciute. La manifestazione avrà luogo: nei Chiostri dell'Umanitaria di via San Banaba a Milano, nel Cortile di Palazzo Ducale a Genova, a palazzo Carignano a Torino, in piazza Santa Maria in Trastevere a Roma, in piazza delle Erbe a Verona e in via Luca Giordano a Napoli.

Via | Libero.news-eu

  • shares
  • Mail