''La ragazza che non voleva crescere. La mia battaglia contro l'anoressia'' di Isabelle Caro


Tutti ricorderanno la campagna pubblicitaria di Nolita, firmata Oliviero Toscani, che qualche tempo fa scosse l'opinione pubblica mondiale mettendo letteralmente sotto gli occhi di tutti il problema anoressia attraverso la sconvolgente posa scheletrica della modella francese Isabelle Caro. Proprio dai ricordi e dalla testimonianza di vita della modella francese nasce questo nuovo libro dedicato all'anoressia, dal titolo ''La ragazza che non voleva crescere. La mia battaglia contro l'anoressia'' pubblicato da Cairo Editore e da oggi in tutte le librerie.

La Caro racconta la sua battaglia contro l'atroce malattia ripercorrendone le tappe nella sua vita, dal rapporto opprimente con la madre fino ai giri degli ospedali, ai rapporti con i medici, dall'inizio fino al baratro insomma, un libro sicuramente non leggero, e duro, ma che vale assolutamente la pena di pubblicizzare e di diffondere, perché soltanto dal racconto di chi ci è passato si può partire per una battaglia di prevenzione efficace che può sconfiggere una delle più terribili malattie del nostro tempo.

Isabelle Caro
La ragazza che non voleva crescere, la mia battaglia contro l'anoressia
Cairo Publishing
euro 15,00

Via | Adnkronos

  • shares
  • Mail