La privacy è morta, viva la privacy di Mauro Paissan

La privacy è morta, viva la privacy Mauro Paissan, oltre che essere giornalista, è stato deputato alla Camera, vice presidente della commisione di vigilanza della RAI e garante per la protezione dei dati personali. Proprio da quest'ultima attività Paissan ha preso spunto per scrivere questa utile guida per difendersi dagli innumerevoli attacchi alla nostra privacy a cui ormai siamo sottoposti quasi costantemente.

Nel mondo in cui viviamo ogni giorno, nella nostra quotidianità di cittadini e di consumatori, sono infatti innumerevoli le occasioni nelle quali la nostra privacy è minacciata: a partire dalle telecamere sparse su tutto il territorio cittadino, passando per le tracce che lasciamo attraverso l'uso del cellulare o quelle che lasciamo attraverso i pagamenti con carte di credito, fino alle informazioni personali che, più o meno volontariamente, ci lasciamo dietro navigando su internet, da Google a Facebook: i nemici della nostra privacy si nascondono dovunque.

Questo libro, dal titolo eloquente di "La privacy è morta, viva la privacy" edito da Ponte alle Grazie, fornisce alcune utili istruzioni per evitare, o quantomeno conoscere, i rischi a cui andiamo incontro ogni giorno, ma soprattutto ci aiuta a conoscere le armi che abbiamo a disposizione per difenderci.

Mauro Paissan
La privacy è morta, viva la privacy
Ponte alle grazie
euro 15

  • shares
  • Mail