In pArte Morgan: tic, sogni e manie di Marco Castoldi

morgan libroMorgan, Marco Castoldi (suo alter ego) e Mauro Garofalo in un'imprevedibile conversazione a tre (tanto che è a due!). Accade oggi alle 18,30 alla Fnac Le Gru di Grugliasco (Mi), dove si presenta il libro "In pArte Morgan". Un incontro col botta e risposta che segue lo schema del volume pubblicato dalla casa editrice Eleuthera. Dove chi vorrà, seguirà la rotta Marco-Morgan: dai suoi primi passi musicali, compiuti con l'impronunciabile pseudonimo di Kevin Møurmeöugh, all'esperienza dei Bluvertigo e alla musica d'autore, passando per i grandi musicisti, la poesia come scelta rivoluzionaria, l'anarchia delle piccole cose.

“Credo che ne verrà fuori una conversazione in cui si parlerà di musica, matematica e letteratura, di politica e filosofia, delle lettere e del modo in cui si gioca al mondo. Tutto sarà mischiato, senza comparti separati”, promette Morgan, dal quale ci aspettiamo di tutto di più. Intano si sa che Marco Castoldi ci svelerà d'esser patito di De Andrè e Bach, Serge Gainsbourg e Luigi Tenco. Al termine dell'incontro, Morgan e Garofalo dispenseranno autografi e foto ricordo ai loro sostenitori presenti nella sala di via Crea 10.

Se insomma volete sapere se Morgan c'è o ci fa, nel libro ci sono le foto, anche private e inedite, ci sono gli spartiti, ci sono nuovi testi. Ma c'è soprattutto un surreale Chaplin bizzarro e dalla battuta pronta, mago distratto quanto basta per essere considerato anche geniale, come un diavolo di Bulgakov pronto a scompaginare idee, spartiti, palinsesti. Anche nel libro: delizioso.

Garofalo - Morgan
In pArte Morgan
Eleuthera
pagine 160
€ 14,00

  • shares
  • Mail