I rivoltanti romani: libro rompicapo

rivoltanti romaniRicordate quelle vicende alla romana scritte da Terry Deary? Imbottite di inverosimili verità sulla più rivoltante storia romana, dalle origini orripilanti di Romolo e Remo fino alla catastrofica caduta per mano di barbari brutali. E nel mezzo, imperatori impossibili, schiavi scontenti, tremendi tribuni, giochi grotteschi, ricette rivoltanti, nefasti nemici e violenti vulcani? Ricordatevi allora anche che "I rivoltanti romani" come "I rovinosi romani" sono i due titoli della collana Brutte storie tra i più venduti in casa Salani.

Dopo aver sviscerato "Ossa, trippe, budella", è appena uscito il nuovo rompicapo che fa a pezzi l'impero romano. E giù a scoprire perchè le salsicce erano vietate a Roma. O cosa significava il giorno del matrimonio. Perché le toghe erano sempre puzzolenti? La risposta è nascosta sotto i cinque puzzle del libro-gioco.

Prima che vi mandi in pappa il cervello, avrete giusto il tempo per avventurarvi tra fetenti festini e curiosare se poi era vera l'orribile storia del vomitorium. Passando per la religione dei romani che adoravano Mitra, il dio-toro, al punto che a volte facevano pure il bagno nel sangue di toro. Che dire poi dell'imperatore Nerone che diede fuoco ad alcuni cristiani per utilizzarli come lampioni? Chissà se dopo aver letto questo libro, la storia potrà essere ancor più brutta!

Therry Deary
I rivoltanti romani (libro rompicapo)
Magazzini Salani
puzzle
€ 15,90
dai 7 anni

  • shares
  • Mail