Cinquanta Sfumature, gli incassi record della Random House nel 2012

Cinquanta Sfumature libro record del 2012, per la Random House vendite in crescita del 22% e guadagni extra per oltre il 75% del fatturato. Nel frattempo si cercano ancora gli attori per il fim, in uscita nel 2014.


Mentre sul filone aperto dalla triologia escono tanti nuovi libri dedicati alla passione che si fa estrema, arriva la notizia che Cinquanta Sfumature è ormai un libro dei record. Nel 2012, infatti, il libro di E.L.James, al secolo Erika Leonard, hanno venduto ben (tenetevi forte) 70 milioni di copie tra carta stampata, ebook e audiolibri.

Dei numeri che hanno davvero dell'incredibile e che hanno contribuito a creare un record per la Random House, branca editoriale di Bertelsmann, che si aggiudicò i diritti del libro quando il suo successo in rete cominciò a diffondersi anche off line. La casa editrice ha incassato nel 2012 ben 2,1 miliardi di euro, con un incremento di vendite del 22,5%, mentre i guadagni netti sono stati di 325 milioni di euro, con un incremento rispetto agli anni precedenti di oltre il 75%.

Insomma, da questi numeri è facile intuire la corsa al best seller che stanno facendo tante case editrici, cercando di aggiudicarsi i diritti di pubblicazione dei tanti romanzi nati sulla stessa onda. Ed allora mi nasce spontanea una domanda: quando finirà questa moda e quale sarà la prossima? Difficile rispondere al primo punto, soprattutto considerando il rincorrersi di notizie legate al film delle Cinquanta Sfumature di Grigio, che fa ancora notizia.

A proposito del film, per ora ancora nessuna notizia ufficiale sugli attori. Di certo sappiamo che Emma Watson non sarà Anastasia, in quanto sul suo profilo Twitter ha smentito scrivendo con ironia: "Chi pensa seriamente che io faccia Cinquanta Sfumature di Grigio? Sul serio. Per davvero. Nella vita reale." Per il ruolo di Christian, invece, il nuovo nome del periodo è Stephen Amell, attore della serie Arrow, che sul suo profilo di Facebook dichiarava qualche giorno fa di aver avuto un incontro con i produttori. Sarà vero? Staremo a vedere... per ora una cosa è certa, il film non uscirà prima del 2014. Abbiamo ancora tanti mesi di attesa e di...pubblicità per le Sfumature (e la sua onda lunga).

Via | Agence France-Presse, TMnews

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: