L' origine. Il romanzo di Charles Darwin, di Irving Stone

E' da poco in libreria la riedizione de L'origine. Il romanzo di Charles Darwin di Irving Stone, compianto autore di ottime biografie romanzate, tra cui la notissima Il tormento e l'estasi sulla vita di Michelangelo.

L'origine racconta, invece, la vita di Charles Darwin, a partire dai cruciali 5 anni (1832-1836) passati a bordo del brigantino Beagle della Royal Navy, in cui l'allora giovane scienziato girò il globo - dalle isole Canarie, al Brasile, alle importanti Galapagos, alla Terra del Fuoco, alle Falkland, all'Africa, all'Oceania - eseguendo numerosissime e fondamentali ricerche sulla fauna, la flora e la geologia.

Da quell'avventuroso viaggio, Darwin porto con sè reperti e specie animali e vegetali - molte delle quali completamente sconosciute - di ogni genere. E, assieme ad esse, anche i suoi diari, ricchissimi di appunti, analisi e riflessioni. Grazie a ciò che riportò e a questi diari, Darwin, negli anni successivi, elaborò quella che divenne la rivoluzionaria teoria dell'evoluzione delle specie e della selezione naturale, che squassò gli ambienti scientifici e religiosi dell'epoca e cambiò per sempre, nell'uomo - di scienza e comune - la visione del mondo.

Irving Stone, grande autore di appassionanti ricostruzioni storiche e biografie romanzate, ci racconta, oltre all'avventuroso viaggio visto con occhi ottocenteschi e ciò che ne seguì, anche l'uomo Charles Darwin. Dopo 5 anni di studi approfonditi, comprese molte ricerche presso i discendenti dello scienziato, emerge la figura di un uomo animato da un grande spirito avventuroso, energico ed appassionato, dotato di genialità scientifica, ma anche di grande umanità, gentilezza, umiltà e... senso dell'umorismo. Un uomo che fu sempre guidato dall'idea che esaminare a fondo ciò che vedeva, farsi domande e cercare di darsi risposte plausibili fosse l'unica vera strada scientifica da percorrere. E che la torre d'avorio di un sapere stantio ed intoccabile, in cui molti scienziati dell'epoca (e non solo) si erano arroccati, non sarebbe mai stata la sua "prigione".

Ritengo che il libro di Stone permetta di avvicinarsi in modo più "leggibile" a quella che fu una delle teorie più importanti della storia recente dell'uomo e che Darwin stesso riportò nel suo L'origine delle specie del 1859. In Stone la teoria e la vita di Darwin vengono brillantemente romanzate e quindi l'approccio all'argomento risulta più facile ed appassionante. Consigliato.

Irving Stone
L'origine. Il romanzo di Charles Darwin
Corbaccio
€ 26,60

  • shares
  • Mail