Festival Quais du polar, a Pasqua Lione si tinge di noir

Abbiamo lasciato appena qualche giorno fa l'atmosfera frizzante del Salone del Libro di Parigi, ed eccoci già pronti a parlarvi di un altro evento, stavolta dedicato in particolare ai lettori appassionati di noir. Si tratta di Quais du polar, il Festival del giallo di Lione, che investirà diversi angoli della città francese dal 29 marzo al primo aprile 2013.

Un week-end di Pasqua all'insegna del giallo, con una ricchissima agenda di eventi ad hoc, pensati proprio per gli amanti dei romanzi ad alta tensione e dispiegati in diverse versioni. Dagli incontri alle letture, passando per il teatro, anche i film proiettati si inseriscono alla perfezione nel tema, come dimostra "Chinatown" de Roman Polanski, ma anche i personaggi classici ormai affermati, come quelli di Patricia Cornwell, o il celebre Commissario Magret di Simenon, per non parlare delle novità provenienti da Cina e Vietnam.

Un genere attuale e contemporaneo.
Considerato per lungo tempo come un genere minore, il romanzo poliziesco è oggi uno dei tipi di letteratura più popolari in Francia. Paese del quale ogni cinque libri pubblicati, uno è un noir, per un totale di più di 1200 titoli, 80 collezioni specializzate e 20 milioni di copie vendute ogni anno. Il giallo riscontra un successo senza precedenti. Un'infatuazione che si estende anche ad altri campi come il cinema, la televisione e il teatro.

E per coloro che amano affondare pienamente nell'atmosfera polar, appuntamento sabato 30 e domenica 31 per partecipare ad una vera e propria inchiesta di terreno a partecipazione gratuita. Gli interessati non avranno nemmeno bisogno di prenotarsi, basterà presentarsi poco prima delle 9,00 alla galerie des Terreaux dove riceveranno un quaderno con delle prove (già disponibile al link) che li guiderà in un enigma a tappe intitolato "Il Mistero del dragone di Giada", che permetterà ai più arguti di vincere un biglietto aereo per una destinazione asiatica offerto da Air France e alcuni libri provenienti dalle edizioni "Points et Actes sud Junior".

Via | quaisdupolar.com

  • shares
  • Mail