I figli del Vampiro, di Jeanne Kalogridis

E' appena uscito, in edizione tascabile, I figli del Vampiro di Jeanne Kalogridis, secondo capitolo dell'avvincente, complessa e fortunata trilogia horror sui vampiri I diari della famiglia Dracula. La trilogia, assai cruda, considerata un classico della letteratura di genere, è scritta in forma di diario ed è diretta ad un pubblico adulto, sia maschile che femminile.

Per I diari della famiglia Dracula la Kalogridis prende spunto, e riconcilia, dopo lunghi studi, il Dracula di Bram Stoker con il realmente esistito Principe Vlad l'Impalatore, sanguinario signore della Romania medievale, morto nel 1476, legato anche ai propri familiari da un rapporto sadico e morboso.

Il primo cupo e orrorifico capitolo della saga, Il patto con il Vampiro, narra di eventi che si collocano cinquant'anni prima rispetto al libro di Bram Stoker. Veniamo, così, a conoscenza di un antico patto in seno alla famiglia Dracula: Arkady, pronipote del principe Vlad Tsepesh, meglio noto come Dracula, è costretto, per salvare le persone che ama, a procurare al prozio nuove vittime di cui nutrirsi. Arrivato al limite massimo di sopportazione umana e incapace di tollerare oltre la vita di disperazione e crimini abominevoli cui è costretto, Arkady si ribella...

Nel secondo capitolo, il presente I figli del Vampiro, Arkady, divenuto anch'egli un vampiro, vuole cercare in tutti i modi di distruggere Vlad, per impedire che, a causa dello scellerato patto di sangue, anche suo figlio Stefan venga trasformato in vampiro e sia costretto a nutrirsi di sangue umano. Ma arriva tardi. Stefan, che vive ad Amsterdam con la madre e non sa nulla degli orrori della famigla Tsepesh, viene rapito da Vlad e portato nel suo castello in Transilvania. Arkady, allora, chiede aiuto al fratellastro di Stefan, Abraham van Helsing e con lui cerca di mettere la parola fine a quest'incubo infernale; ma ciò che verrà sacrificato sarà grande...

Il terzo capitolo, Il Signore dei Vampiri, che uscirà a breve, porterà alla spettacolare conclusione la trilogia e, senza anticipare troppo per non svelare ciò che è successo nel secondo libro, dirò che si darà molto spazio a Van Helsing, si rivelerà un'antica e malvagia entità, il Signore di tutti i Vampiri, ed entrerà in scena la contessa Elisabeth di Bathory, un'altra parente di Vlad, che si ispira alla realmente esistita Erzsèbet Báthory, una delle più terrificanti, bestiali e folli assassine che la storia abbia conosciuto; sadica, bisessuale, orgiastica, amante del sangue e dedita alla magia nera, la Báthory è accusata di aver torturato ed ucciso, insieme ai suoi collaboratori, circa 650 giovani donne...

The Diaries of the Family Dracul
• Covenant with the Vampire (1995)
• Children of the Vampire (1996)
• Lord of the Vampires (1997)

Jeanne Kalogridis
I figli del Vampiro
Newton Compton (collana Newton Pocket)
€ 4,90

Monica Cruciani alias AyeshaKru scrive di fantasy e fantastico in generale, principalmente di urban fantasy & paranormal romance, sia per young adults che per adulti. Potete trovare qui gli ULTIMI ARTICOLI e qui lo SCHEMA delle serie in corso. Sotto-tema di oggi: vampiri.
  • shares
  • Mail