Libri per l'8 marzo: il libro preferito nel 2008

woman
Tante ne abbiamo nominate nel corso di quest'anno, da 'La violinista' al noir al femminile di 'Alle signore piace il nero'

Libri che si ispirano a donne famose, come Laura Bush in American Wife, o Una ragazza comune, che rappresenta in filigrana la storia della principessa 'triste' Masako, fino alla storia della giovane amata da Maometto, Aisha, scritta da Sherry Jones e subito caso letterario per le polemiche che ha creato.

Ci sono state storie di donne che combattono con l'Alzheimer dopo una vita passata a insegnare, come 'Still Alice' o cadute nel dramma più tragico dopo la nascita dei figli, come 'La notte si avvicina' fino a bestseller annunciati come 'La lettrice bugiarda' o al ritorno, dopo 20 anni, della grande Toni Morrison .

Tanti i libri di storie di donne lontane nello spazio e/o nel tempo, come La collezionista di storie o la 'Luna di miele a Teheran' dell'autrice di Lipstick Jihad.
Ma ci sono anche le single precarie sentimentalmente e sul lavoro, dal Sesso ai tempi dell'happy hour ai Diari della telefonista erotica.

Nell'anno passato è uscita la bella biografia di Anna Magnani per merito di minimum fax, ad esempio, e una donna è diventata presidente dell'Accademia della Crusca per la prima volta nella storia. Qual è stata secondo voi la storia più bella scritta da donne o con protagonista una donna, nel corso dello scorso anno?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail