Recyclivre, nuova vita ai libri usati


Anche i cartoni per riporre i libri sono riciclati per un'iniziativa pensata per dar nuova vita ai tomi ormai abbandonati, e il camioncino elettrico. Si chiama Recyclivre ed è un'impresa francese che si definisce "eco-cittadina" e si offre per recuperare i tomi che non sono più i benvenuti, molto spesso per ragioni di spazio, negli striminziti appartamenti dei cittadini di Parigi e Bordeaux. Questi i due centri urbani nei quali è attivo il servizio di ritiro porta a porta dei libri offerti in donazione e poi reinseriti nel circuito di vendita.
Un bello stock affidato alla "ARES Services" che si occupa delle spedizioni con una particolare attenzione al reinserimento delle persone che di norma sono escluse dal mondo del lavoro.
E se una parte degli introiti sono destinati a sostenere iniziative sociali come il programma Prathiba in India di "Aide et Action", che opera per migliorare le condizioni di scolarizzazione di più di 2000 bambini; l'impresa è lungi dal configurarsi come "semplicemente caritatevole" poiché frutta, e con i suoi 14.000 esemplari venduti al mese, è uno dei più importanti attori francesi della vendita sul web di libri usati, ma in fondo la filosofia di base non tradisce.

Il destino di un libro dal quale decidiamo di separarci non è né la cantina, né il riciclo carta, né lo smaltimento rifiuti.
RecycLivre offre ai privati, alle imprese e alle collettività un servizio gratuito di recupero dei libri donando loro una seconda vita proponendoli in vendita su internet.

Via | recyclivre.com

  • shares
  • Mail