Emirati in rivolta per un manuale d'educazione sessuale per coniugi

sesso EmiratiDeve averne le tasche piene Wedad Lootah. Dalla mattina alla sera sentir coppie litigare per questioni sessuali. Tant'è che l'assistente sociale nella sezione del tribunale di Dubai, dove si tengono i procedimenti relativi ai divorzi, ha scritto e pubblicato a proprie spese il primo libro sull’educazione sessuale per coppie sposate mai pubblicato negli Emirati Arabi Uniti. Dentro una serie di aiutini: dal come avere rapporti durante il ciclo, all'uso o meno della pornografia in coppia, passando per il consiglio di fare il bagno insieme, ed è scoppiato il pandemonio.

Uscito da un mesetto in libreria, con le sue 221 pagine "I segreti delle relazioni sessuali delle coppie sposate" ha attaccato l'etichetta di peccatrice e infedele sulla fronte di Lootah. Che, stando a quanto riferito dal sito Arab.net, avrebbe anche ricevuto anche minacce di morte per telefono. Se solo non fosse considerato tabù l’argomento sesso, si salverebbero non pochi matrimoni. Ma quante le unioni che si sfasciano negli Emirati?

Nessun dato sul numero dei divorzi. Ma un sondaggio dell’Onu fotografa la situazione, registrando un aumento dei casi del 13% tra il 2002 e il 2004, con circa 13.000 procedimenti in tribunale. Guai a pensare che Lootah non sia una donna pia: sono oltre 25 anni che non si togli il velo che le copre tanto il volto quanto il capo. Contraria al sesso prima del matrimonio, all'omosessualità e alla masturbazione, eppure l'assistente sociale ha mostrato le bozze del libro anche al mufti di Dubai che, prima venisse sfornato, l’ha approvato.

Via | agi.it
Foto | corriere.it

  • shares
  • Mail