Naomi Klein si aggiudica la prima edizione del premio Warwick

shock economyNaomi Klein, giornalista americana già autrice di No-Logo, l'inchiesta giornalistica che qualche anno fa divenne praticamente la bibbia del movimento No-Global, si aggiudicata nella notte, grazie al suo "The Shock Doctrine", la prima edizione del premio Warwick, organizzato e finanziato dall'Università di Warwick per l'appunto, piccolo centro a nord di Londra.

"The Shock Doctrine", pubblicato nella traduzione italiana dalla Rizzoli con il titolo "Shock economy. L'ascesa del capitalismo dei disastri", denuncia una delle caratteristiche più terribili del capitalismo americano: il cinismo. E' proprio grazie al cinismo, vale a dire sfruttando le catastrofi, le emergenze e le crisi che la classe dirigente americana, e non solo, riesce a far passare per buone delle politiche inattuabili e folli. E' il caso dell'uragano Katrina per esempio:

“Siamo finalmente riusciti a ripulire il sistema delle case popolari a New Orleans” ha dichiarato un parlamentare repubblicano dopo l’uragano Katrina. “Non sapevamo come fare, ma Dio l’ha fatto per noi.”

Ma di esempi se ne potrebbero fare tantissimi altri, dalla tragedia americana delle torri gemelle fino a quella asiatica dello tsunami. E, in fondo, se riflettiamo bene, anche Italia la tendenza è questa, e lo dimostrano perfettamente gli allarmi che si susseguono incessanti e gonfiati dai media, è la logica dello scoop, dello shock e dello sfruttamento dell'emergenza e della paura.

Naomi Klein
Shock economy. L'ascesa del capitalismo dei disastri
Bur
euro 12,00

Via | Yahoo

  • shares
  • Mail