Sesso spiegato a fumetti con "I nati ieri"

sesso fumetti nati ieriIl sesso raccontato a fumetti. I perché, i come, le bugie e le paure di lei-lui raccontati da cinque nati ieri. Raccontati da fanciulli che in pratica hanno la stessa età dei lettori. Daltronde si sa, quando si tratta di parlare di sessualità ai ragazzi sotto i 12 anni, agli adulti non sembrano venire in mente le parole più giuste.

Sono più complicati di un’enciclopedia. Eppure occorre sapere affrontare anche i discorsi più delicati. Perché “per il bambino il sapere è una questione di dignità personale”, scrive Marcello Bernardi, pedagogista e pediatra, a commento della nuova edizione de “I nati ieri e quelle cose lì” editata da Carthusia. Ovvero: “tutto quello che i ragazzi vorrebbero sapere sul sesso (ma col cavolo che qualcuno glielo ha spiegato)”, come recita il sottotitolo.

Cioè? Si passa dai semi di Pippo, che non è un girasole, alle uova di Mia malgrado non somigli neppure un po' alla gallina. Che tradotto nei fatti affronta temi sessuali, partendo dalla polluzione alle mestruazioni passando per la gravidanza e invitando all'uso degli anticoncezionali. Affrontando l'Aids, la masturbazione e altri argomenti. L'introduzione è firmata da Roberto Denti mentre i testi sono di Laura Magni.

Roberto Luciani e Laura Magni
I nati ieri
Carthusia
pagine 80
€ 15,90

  • shares
  • Mail