The New Yorker, lo humour dei libri

Un piccolo cult assolutamente da collezionare e regalare a tutti gli appassionati di libri, questo volumone edito da Archinto che raccoglie alcune delle più belle vignette della rivista letteraria New Yorker con protagonisti i libri.

Si tratta dell'inconfondibile formula “di un disegno semplice e parlando con una sola riga di testo, in qualche modo un'idea disegnata”. Così che, come ci viene spiegato nell'introduzione, “ogni disegno è la scena di una commedia classica concentrata in un'unica immagine”.

“Se mi metti nel tuo romanzo ti spiacerebbe aggiungermi i capelli?” chiede sulla porta un marito alla moglie alla tastiera del pc. Oppure una moglie, con il salotto invaso da personaggi d'altri tempi, attacca: “Direi che ci hai vissuto abbastanza, con i tuoi personaggi”.

Anche la classica immagine delle Muse dà spunti esilaranti. Ce n'è una disperata perchè scopre che è stata la musa di un plagiario, una che sta con la pistola puntata alle spalle di chi scrive e l'altra che ha la faccia di una bimba di sei anni (quella dello scrittore di libri per bambini, of course).

Libri e librai. Geniale quella che risponde alla cliente “Non lo abbiamo...ma se vuole posso farlo scrivere”, mentre nel circolo dei lettori c'è chi propone: “Beh, invece di parlare del libro potremmo parlare del perchè nessuno di noi ha avuto il tempo di leggerlo”.

Geniali anche le vignette senza parole, sui segnalibri. E le biblioteche? C'è il piccolo lettore che chiede libri “sulle bambine”. Oppure il “superlibro” che viene a salvare i fratellini, in versione Rambo, dall'invasione della tv.

Quella che personalmente incornicetri è questa: Protagoniste due donne, sedute in salotto, una dice all'altra: “E' successo qualche mese fa: eravamo lì seduti a guardarla quando è saltata una valvola o che so io. John ha preso una rivista, io ho aperto un libro...”. Sullo sfondo, una tv spenta, che fa da sottovaso a una bella pianta.

Aa.Vv.
The New Yorker, lo humour dei libri
Archinto ed.
22.50 euro

  • shares
  • Mail