La Legion d'Onore ad Harry Potter

j.k. rowling

Ieri il Presidente francese Nicolas Sarkozy ha conferito la Legion D'Onore alla scrittrice J.K. Rowling per i suoi meriti letterari. Sarkozy, che nel suo discorso ha comunque evitato qualsiasi riferimento alla magia, ha spiegato che la Rowling con la saga di Harry Potter ha "contribuito a ridare gusto ai giovani per la lettura e anche per la scrittura", facendo comprendere ai bambini che "la lettura non è una punizione ma anche una fonte di piacere".

La Legion D'Onore premia inoltre la Rowling per la costanza con cui ha perseguito il suo sogno, dopo avere ricevuto numerosi rifiuti dalle case editrici e pur essendo in bolletta. Un po comica l'imbarazzante spiegazione (ce n'era bisogno?) della Rowling sulla scelta del nome Voldemort, dal vago suono francese, per il cattivo di Harry Potter.

"Avevo bisogno", si è giustificata, di "un nome che evoca potere ed esotismo" garantendo comunque che "Voldemort è al cento per cento inglese". Per la cronaca il bisnonno francese della Rowling era stata conferita la Legione nel 1924 per il suo valore sui campi di battaglia di Verdun nel corso della prima guerra mondiale.

Via | Virgilionotizie

  • shares
  • Mail