Fenomeno MasterChef, arriva il libro con le ricette

Come altri programmi di cucina anche la seconda edizione del reality MasterChef Italia ha registrato un notevole consenso da parte del pubblico; nell'era del prèt a manger, sembra proprio che tutti vadano pazzi per la cucina. E in barba alla crisi, le scuole di cucina vengono prese d'assalto da uomini e donne di tutte le età; da un certo punto di vista, una cosa molto bella, che mostra come le persone siano ancora molto sensibili alla bellezza della nobile arte del nutrire l'altro. Ma come tutti i fenomeni, anche MasterChef fa gola agli editori, ed ecco arrivare puntuale il primo volume di una serie che non sappiamo ancora quanto lunga sarà. Le ricette di MasterChef (24 euro per 256 pagine) è appena uscito per Rizzoli e certamente ambisce a diventare un nuovo caso con vendite da capogiro. Centotrenta ricette tra le migliori che hanno superato i vari ostacoli in trasmissione; coperte tutte le aree di rito dagli antipasti ai primi, dai secondi ai contorni e ai dolci.

Mentre il tutto è corredato dai profili dei giurati con le loro biografie e i percorsi professionali, e dall'altra parte con i focus sui partecipanti all'ultima edizione (vinta da un'avvocatessa). Dice che le tante foto di questo talent-book molto visuale sono state "rubate" in corso di registrazione video, un bel ripasso per i fan agguerriti che potranno così studiare meglio i propri beniamini; ma vedremo che effetti sortirà alla fine, la competition tra l'inarrivabile -si fa per dire- regina delle classifiche Benedetta Parodi e i tre chef cattivoni peraltro a loro volta già presenti nelle librerie con i rispettivi volumi: di Carlo Cracco "Se vuoi fare il figo usa lo scalogno", di Bruno Barbieri con una sfilza di titoli su polpette, pasta al gratin e via sfrigolando, e Joe Bastianich con il patinato Restaurant Man.

  • shares
  • Mail