Knife Music di David Carnoy censurato dalla Apple

apple

La notizia è di qualche giorno fa: la Apple ha deciso di censurare uno degli ebooks disponibili sul suo App Store. Il libro incriminato è Knife Music di David Carnoy, un medical thriller, nè più ne meno come molti altri. La Apple ha deciso tuttavia di eliminare il libro dal suo negozio virtuale perché ritenuto "osceno".

In proposito Carnoy ha commentato che il suo romanzo la massimo potrebbe essere considerato da adulti, ma certamente non porno. Tuttavia riteniamo che la questione non sia tanto se il libro avesse o meno contenuti osceni, quanto la censura in se.

Il termine censura è già di per se fastidioso, perché antepone la valutazione di un terzo a quella dell'utente; lo stesso termine usato per un libro è poi particolarmente fastidioso.

La censura in campo letterario da anni non esiste più nella sua forma tradizionale ed è stata sostituita, più ragionevolmente, dalla suddivisione in categorie: libri per tutti, libri per ragazzi libri per adulti, etc. Possibile che questa semplice soluzione non potesse essere adottata anche dalla Apple? C'era bisogno di censurare un libro? Fa un po tristezza pensare che i libri dopo essere scampati alla censura in formato cartaceo, la ritrovino invece nel formato elettronico.

Via | Yahoo News
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: