Roberto Saviano, forse vado in America

saviano,gomorra,appello saviano

Potrebbero diventare gli Stati Uniti d'America la futura casa di Roberto Saviano. Lo ha annunciato lo stesso autore di Gomorra in un'intervista a Le Figaro, in cui ha sottolineato il fatto che l'FBI gli avrebbe assicurato un programma di protezione che gli permetterebbe di non vivere sempre sotto scorta.

"Sono stanco di questa vita da reietto, ma non rimpiango nulla. Se dovessi rifarlo - continua Saviano - certamente lo rifarei"

.

Intanto nei giorni scorsi Saviano è stato ospite, insieme a Salman Rushdie, dell'Accademia dei Nobel, invitato a parlare di libertà d'espressione. Rushdie non ha mancato di provocare, affermando che in occidente si sta sostituendo la parola "rispetto" con l'espressione "essere d'accordo". Come se il disaccordo possa implicare la mancanza di rispetto. Forse non ha tutti i torti. Che ne dite?

Fonte | Ansa
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail