"Una questione privata" di Francesco Saverio Ojetti

di Francesco Saverio Ojetti Un viaggio non solo attraverso i luoghi della Spagna, del Libano e della Siria, ma anche un percorso sentimentale che spinge il protagonista alla continua ricerca della rinascita e del riscatto. Così Francesco Saverio Ojetti in “Una questione privata”, edito da Altromondo, traccia questo cammino individuale influenzato dal fascino indiscutibile dell’altro e che cerca continuamente legittimazione e consenso.

E’ Carola, la donna amata, che si rivelerà custodire un tormentato segreto, a spingere il protagonista a intraprendere questo viaggio. Accompagnato da Mark “giornalista indipendente con l’ossessione dell’economia finanziaria” ma con qualche problema di droga, si trova a osservare e a scoprire nuove culture, in particolare quelle orientali di Beirut, del Libano, della Siria e di Damasco.

Crollano le certezze ma si cerca di trovarne delle altre che possano sostituire quelle vecchie e alla fine al protagonista tornano in mente le parole di Garcia Lorca: “non posso lamentarmi ora se non ho trovato quello che cercavo (…) perché è lì, sotto le radici e nel midollo dell’aria, che si comprende la verità delle cose sbagliate…”.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: