La morte della più grande porno attrice nell'ultimo libro di Chuck Palahniuk

GANG BANG' DI CHUCK PALAHNIUKLa più grande gang bang della storia, la morte della più grande porno attrice di tutti i tempi, il tutto mescolato con affari familiari e una buona dosa di ironia.

Ecco il riassunto di "Gang Bang" (Mondadori), l'ultimo libro di Chuck Palahniuk, già autore di Fight Club da cui è stato tratto un film di grande successo con Brad Pitt. Il libro racconta di come Cassie Wright, porno diva prossima alla pensione, decida di entrare nella storia organizzando la più grande gang bang mai vista, addirittura con 600 uomini.

La speranza è di morire nel corso di questa specialità erotica, che consiste nel sesso di gruppo tra più uomini ed una sola donna, scoraggiando altri tentativi e lasciando così imbattuto il record. La protagonista devolverà poi i proventi del film tratto da questa sua ultima esibizione al figlio illegittimo avuto anni prima e dato in adozione. Voci narranti sono tre dei seicento uomini in attesa di confrontarsi con Cassie Wright: un ex attore porno, un divo della Tv caduto in disgrazia per uno scandalo sessuale e un timido giovane con un mazzo di rose rosse ed un segreto (che non vi svelo, ma che è facilmente intuibile).

Lo stile di scrittura è quello tipico di Palahniuk, asciutto e lineare, sempre orientato ad un nichilismo di rottura dalle convenzioni sociali. Il libro, come per tutte le opere di Palahniuk, è basato su di un grosso lavoro di ricerca e documentazione ed è ispirato all'attrice porno Annabel Chong che stabili' il record di 251 rapporti sessuali con 70 uomini in 10 ore.

  • shares
  • Mail