"Dizionario dei comici", dal circo a Zelig

garzanti,dizionario dei comici,monti Sembrerà strano ritrovarli sulla carta. Siamo abituati a vederli e ad ascoltarli di persona in Tv, al teatro alla radio. I maestri della risata, oltre 500 le schede in ordine alfabetico da Abatantuono a Zuzzurro, affollano le pagine del "Dizionario dei comici e del cabaret" di Giangilberto Monti, edito da Garzanti.

Tantissimi i nomi, raccolti in 530 schede biografiche, tra artisti famosi e meno, spalle, caratteristi, maestri di ieri e di oggi. Da Beppe Grillo a Daniele Luttazzi, da Cornacchione alla Guzzanti, da Crozza alla Litizzetto.

Un viaggio dalla fine dell'ottocento ad oggi, tra i comici che ci hanno raccontato l'Italia, i suoi vizi, le virtù, dalle origini del Circo fino alle evoluzioni in Tv di Zelig. Un puzzle di nevrosi, anime dialettali, paure e speranze degli italiani esorcizzate attraverso la risata.

  • shares
  • Mail