Surreale Zandegù

Marianna Martino è giovanissima, ha 22 anni ed è di Torino.

Da qualche mese ha fondato una piccola casa editrice dal nome Zandegù, come il famoso ciclista.
La neonata casa editrice (che ha anche un blog), si occupa di narrativa italiana surreale, prevalentemente di esordienti under 30.

Surreale? Sì, proprio così. Romanzi e racconti che esagerano gli aspetti assurdi del quotidiano, ma anche opere più marcatamente fantastiche quasi vicine alla favola.

Già in programmazione cinque libri, che vedranno la luce da marzo 2006.

Tre raccolte di racconti a tema (due di autori vari e una di un singolo autore che racconta storie d'amore crudeli e maschiliste).Il quarto libro è un romanzo e il quinto una raccolta di vignette.
Il sito è attivo a questa pagina, dove c'è anche un indirizzo mail a cui proporre i propri lavori.

E sarà proprio l'editrice, Marianna a rispondere.

  • shares
  • Mail