Necro Baby di Cristiana Danila Formetta

Necro Baby è un libro davvero piccolo, dal formato agile e la copertina scura. Un libro dal costo modesto, 5 euro, che l'autrice, Cristiana Danila Formetta, pubblica sapendo che il "libro non mi farà diventare ricco", perché devolve tutti i proventi alla casa editrice, la PesaNerviPress, per "finanziare la pubblicazione e la promozione di autori esordienti".

Ecco, questa è l'introduzione virtuale a questa pubblicazione, che nella sua versione cartacea può vantare la prefazione di Eliselle. Un'introduzione, la mia, dovuta: perché il libro è bello e l'idea di donare i proventi agli esordienti mi piace molto. Per non dire del fatto che l'opera è diffusa sotto licenza Creative Commons 2.5.

Il libro contiene tre racconti imbrattati di nero e di necro (in fondo, la differenza è in una sola lettera...) che continuano a confermare il talento della Formetta, già nota per le sue partecipazioni noir in antologie ed gli scritti in solitario (ultimo il romanzo "La vita sessuale dei camaleonti" per i tipi della Coniglio editore). Una raccolta di storie fulminanti e oscure che lasciano senza fiato e spalancano le porte verso un'emozione nera e cupa di cui, in fondo, non sappiamo fare a meno nella vita. Un biancoconiglio della droga, una ragazza di nome Baby che ama la morte, una ragazzina senza innocenza, sono l'ingresso verso un mondo narrativo che ci auguriamo di rileggere presto in una versione molto, molto più ampia.

Che dire, chapeau, Cristiana Danila.

Cristiana Danila Formetta
Necro Baby
PesaNerviPress
36 pp, € 5,00

  • shares
  • Mail