Diritti right e left

Il primo aprile si inaugura al centro Sociale "Crocevia" di Alessandria una serie di iniziative che vanno incontro al problema affitti e soprattutto al disagio degli sfratti in Provincia di Alessandria.
In nome di "San Precario", i ragazzi del Centro Sociale, Disobbedienti e non, stanno preparando un vero e proprio centro per masterizzazione e fotocopiatura di testi, gratuitamente.
"Questo è il primo tassello del "San Precario Point Break", sportello che oltre ad occuparsi della questione casa, metterà a disposizione un internet point gratuito, la possibilità di masterizzare CD e DVD, la possibilità di fotocopiare a prezzo di costo, una libreria con sconto del 30% sui prezzi di copertina di oltre 70 case editrici" dice il portavoce dei ragazzi.

L'iniziativa, di contestazione, va ad opporsi agli appelli dell'Associazione Italiana Editori (AIE), che ha diffuso un messaggio per contrastare la reprografia libraria.
Secondo le stime dell'Associazione, in Italia, ogni anno, vengano effettuate circa 2,6 miliardi di fotocopie abusive, che hanno sottratto all'intera filiera editoriale (autori, traduttori, redattori, illustratori, tipografi, editori e librai) circa 295 milioni di euro nel 2003, perdita in crescita rispetto a quanto registrato nel 1996 (stimata in 250 milioni di euro), con un aumento del 18% in sette anni.

Sui temi dei diritti d'autore torneremo a parlare con più calma nei prossimi giorni, soprattutto alla luce delle richieste di ufficializzazione delle Creative Commons (copy left) anche qui in Italia.

  • shares
  • Mail