L'uomo del mare, di Carl-Johan Vallgren, e La cosmonauta, di Jo Lendle. Letteratura delle emozioni e dell'anima in contesto fantastico

l-uomo-del-mare-vallgren-la-cosmonauta-lendle
L'uomo del mare, dello svedese Carl-Johan Vallgren, e La cosmonauta, del tedesco Jo Lendle, sono due romanzi - che coniugano emozioni, atmosfere oniriche ed elemento fantastico - in uscita per Longanesi e Keller Editore.

Carlo-Johan Vallgren - musicista e scrittore, tradotto in 25 lingue, noto, in Italia, per Notizie sul giocatore Rubašov e, soprattutto, per Storia di un amore straordinario, vincitore dello svedese August Prize - nel nuovo romanzo, L'uomo del mare (Havsmannen, 2012), ci racconta un'intensa e poetica storia ambientata negli anni '80 sulla costa svedese.

Nella, sedici anni, e il fratellino Robert, sono ostaggi di una vita miserevole, fatta di madre alcolizzata, padre avanzo di galera e bulli che li tormentano senza sosta.

La tragicità di quest'esistenza comincia a modificarsi quando Nella incontra uno strano essere - mezzo uomo e mezzo pesce - ripescato casualmente dal suo unico amico pescatore, Tommy.

La creatura - l'uomo del mare - malamente ferita e a rischio, non sa comunicare con gli umani, ma è dotato di intelligenza. Di lì a poco, instaurerà con Nella - oltre l'ostacolo della diversità - un profondo rapporto di amicizia, grazie al quale, in un'atmosfera sospesa tra sogno e realtà, si avvieranno entrambi sulla via di una possibile salvezza.

Carl-Johan Vallgren
L'uomo del mare, 2013 (Havsmannen, 2012) - per tutti
Longanesi (colana La Gaja Scienza)
Traduzione di Carmen Giorgetti Cima
€ 16,40
In uscita oggi, 17 gennaio


La cosmonauta, di Jo Lendle, scrittore ed editore tedesco, è in uscita, in questi giorni, per la piccola casa editrice Keller, dal 2005 impegnata nella diffusione di letteratura (principalmente) internazionale e di qualità (pubblica con Keller la premio Nobel Herta Müller).

Il romanzo, che si ambienta nel futuro prossimo ed è pervaso da un'atmosfera onirica e malinconica, racconta, con tocco delicato e romantico, le storia di Hella Bruns.

Dopo aver perso il figlio tredicenne Tobi durante una protesta sociale, la donna fa suo il desiderio del ragazzo, e vince un concorso. Un concorso che consente di partecipare a una delle prime spedizioni spaziali dirette sulla luna .

Hella si avvia, così, in macchina, verso la stazione di partenza, una struttura del vecchio impero sovietico, vagamente kafkiana (Die Zeit), posta nell'Asia centrale, in mezzo alle steppe del Kazakistan.

Attraverso uno sguardo ai resti dell'Est europeo, quasi fuori dal mondo e dal tempo, che si coniuga ai temi del coraggio e della solitudine nell'affrontare la morte (WDR) e la perdita, impreziosito da suggestive e poetiche descrizioni di una natura desolata, perfetta metafora del suo vuoto interiore, si compie il toccante viaggio di Hella. Che la porterà al centro del suo lutto e della sua vita, sulla luna, ma anche verso un possibile amore.

Jo Lendle
La cosmonauta, 2013 (Die Kosmonautin, 2008) - per tutti
Keller Editore (collana Passi)
Traduzione di Franco Filice
€ 14,00
In uscita il 19 gennaio
Qui un estratto del libro

Monica Cruciani alias AyeshaKru scrive di fantasy e fantastico in generale, molto di urban fantasy & paranormal romance, sia per young adult(s) che per adulti. Potete trovare qui gli ULTIMI ARTICOLI e qui lo SCHEMA delle serie in corso.
  • shares
  • Mail