In scena il musical sulle Cinquanta Sfumature

Fan delle Cinquanta Sfumature, non sentitevi abbandonati dai vostri amati Chris e Ana, ci sono tante novità che dovete sapere.

Prima di tutto, a New York è in scena il musical dedicato al libro più letto del 2012. Si chiama "50 Shades! The Musical" e sarà in scena al Gramercy Theatre della Grande Mela al costo del biglietto che va da 50 a 60 dollari. La compagnia teatrale è la Baby Wants Candy, il registra Albert Samuels, le musiche sono tutte ispirate alle frasi cult del libro. Solo sugli attori protagonisti c'è qualche problema, considerando quanto difficile sia trovare un interprete di Christian che non deluda le aspettative. La prima dello spettacolo è stato all'Apollo Theatre di Chicago dove il pubblico ha gradito. Vedremo come reagiranno invece gli esigenti spettatori di New York.

Sul fronte del film, invece, tutto tace. Manca ancora un regista, mancano i protagonisti, manca una data di uscita ufficiale. Le uniche notizie che trapelano le lancia, forse volutamente per manterner viva l'attenzione, la sceneggiatrice Kelly Marcell, che dichiara di voler lasciare invariati tutti gli aspetti più "torbidi" della storia di Ana e Chris. I particolari più intensi e scabrosi, comprese le scene di sesso espremo, saranno riportati sul grande schermo senza paura della censura (anche se probabilmente il film sarà vietato ai minori di 17 anni). Non è difficile, quindi, spiegare la difficoltà a trovar due attori pronti a mettersi in gioco nei ruoli di Chirstian ed Anastasia...

Ultima notizia, quella giunta dallo Yorkshire, dove la piccola casa editrice Bluemoose Books avrebbe voluto fare il colpaccio pubblicando una biografia non autorizzata di Christian Gray, in cui si sarebbe descritta la sua infanzia e tutte le tappe verso la pratica del sadomaso. Facile immaginare l’attenzione avuta da parte di cinema ed editori internazionali, ma gli entusiasmi sono subito stati smorzati: la Random House, che ha i diritti dei libri della James, e gli avvocati della scrittrice stessa, hanno fatto subito passar la voglia alla piccola casa editrice di qualsiasi prequel.

  • shares
  • Mail