Harry Potter Lexicon: il giudice da ragione alla Rowling

rowling, warner bros, harry potter lexicon J.K.Rowling ha vinto la sua personale battaglia legale nei confronti della RDR Books. Un giudice americano ha infatti bloccato la pubblicazione dell'enciclopedia su Harry Potter per violazione del diritto d'autore.

La RDR, editore indipendente della guida scritta da Steve Vander Ark, basata sul materiale raccolto nel sito dei fan del maghetto HP-lexicon.org, non è riuscita a stabilire una linea difensiva che dimostrasse la libera utilizzazione (fair use) del materiale.

Lo scorso anno Warner Bros e la Rowling avevano intrapreso un'azione legale contro l'editore, colpevole di utilizzare una grossa porzione di storie della scrittrice senza aggiungere nulla di originale. La Rowling aveva detto che il progetto era nient'altro che "un furto all'ingrosso di 17 anni di duro lavoro".

Il fenomeno Harry Potter, non è la prima volta che lo ripetiamo, è una vera e propria macchina da soldi. E chi non sarebbe interessato a ricavarci qualcosa? Un sospiro di sollievo per la Rowling che ha affermato che, nel caso l'enciclopedia fosse stata pubblicata:

"sarebbe stata data carta bianca a chiunque voglia fare soldi facilmente, deviando alcuni profitti di Harry Potter nelle proprie tasche."

Fonte | Guardian
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail