Livre à toute heure

Maxi-LivresDistributori automatici di libri. E' questa la nuova mossa francese per aumentare la lettura nel paese.

Distributori aperti 24 ore su 24 dove con solo 2 euro si può scegliere uno dei 25 titoli, e non rimanere così mai "a secco" di lettura.

Simili alle macchinette presenti in tutte le stazioni ferroviarie, piuttosto che negli enti pubblici o nelle scuole, questi distributori gialloblù sono apparsi durante l'estate nelle strade parigine, grazie alla catena (conta già 150 punti vendita in tutta la nazione)Maxi-Livres, specializzata nei libri a metà prezzo.

"Abbiamo installato cinque distributori in diversi punti di Parigi, perché non vogliamo che il lettore resti in astinenza da libri" ha dichiarato il direttore della catena, Xavier Chambon.

I titoli presenti nelle macchinette spaziano dai grandi classici a manuali specifici.

"Uno dei titoli più venduti - continua Chambon - è un ricettario cinese. Tra i classici la gente preferisce Baudelaire".

Ma perché un distributore di libri? Non bastano le librerie?

"La voglia di leggere può essere altrettanto immediata e compulsiva del desiderio di mangiare una barretta di cioccolato o di bere una bibita fresca", ha risposto Chambon.

Infine un'ultima curiosità: i libri non cadono nel cestello metallico, come siamo abituati con i distributori alimentari, ma un braccio meccanico li consegna ai lettori.

"E' orribile vedere un libro cadere con un tonfo, come una qualsiasi lattina", ha concluso il direttore Chambon.

  • shares
  • Mail