Ora i Simspon vanno all'università

simpson, groening, filosofia E' risaputo che le sgangherate disavventure dei Simspon siano conosciute ed apprezzate in tutto il mondo. Negli Stati Uniti, però, si è andati oltre. Nella prestigiosa Università di Berkeley, come si apprende da un articolo de "El Pais", è stato avviato un corso di filosofia basato sulle vicende della famigerata famiglia creata dal genio di Matt Groening.

Avevamo lasciato i Simspon alle prese con l'atavico mistero della teologia. In un libro di Brunetto Salvarani, Barth Simspon veniva accostato a grandi pensatori per spiegare le questioni fondamentali della vita. Alcuni anni fa, il libro "The Simpson and Philosophy: the D'oh of Homer", in Italia "I Simpson e la filosofia" edito da ISBN, raccoglieva le dissertazioni di una ventina di filosofi sulla materia.

Ma convertire i Simpson in materia di studio, per di più di stampo filosofico, sembra essere un'idea esagerata. A giudizio dei docenti, però, i dialoghi creati dalla penna di Groening servono a sondare gli ingranaggi del pensiero filosofico e forniscono spunti di riflessione per bambini, adulti o pensatori più profondi. Che dire, aspetteremo intrepidi i futuri pensatori del D'oh, con buona grazia per Kant, Nietzsche e quant'altri.

Fonte | AGI

  • shares
  • Mail