Firmare autografi: c'è chi ne fa una professione

simpsonL'intera faccenda non sembra avere molto senso. Eppure è così: c'è chi, in America, potrebbe pagarti perchè imiti alla perfezione la calligrafia di uno scrittore. Potresti arrivare a guadagnare 25 dollari per ogni 300 copie autografate.

Perchè gli scrittori dovrebbero rovinare i loro adorabili polsi se c'è chi, senza colpo ferire, può facilitare loro il compito? Certo, si tratta di copie che vengono consegnate al lettore preconfezionate, e non dell'autografo strappato durante un incontro in diretta.

L'annuncio di lavoro, dietro cui c'è una casa editrice che vuole restare anonima, è stato pubblicato su Craiglists, con un appello invitante: formare un team di 14 persone in grado di firmare più di 53mila copie complessive mettendoci un paio di giorni (lavorandoci, prospettiva che sembra irrealistica, 8 ore continuative al giorno): d'altronde, per firmare una copia, se sai farlo bene, puoi arrivare a metterci meno di 15 secondi, spiegano. Sa tanto di bluff.

Via | Guardian
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail